Regionali Marche 2020, Mancinelli fa un passo indietro

di Redazione #Marche twitter@perugianewsgaia #Politica

 

“Da Ancona vi saluto e ora chi deve decidere decida. Qui, a Pesaro o a Roma. Io sono fuori. Non sono un problema. Come marchigiana spero solo che la decisione venga presa nell’interesse delle Marche scegliendo per davvero il candidato che può essere più autorevole, più popolare, più forte e dunque più in grado di vincere le elezioni e non quello che da’ meno fastidio alle varie fazioni in campo“.

Non le ha mandate a dire la Sindaca di Ancona, Valeria Mancinelli, che ha scelto la diretta Facebook per comunicare le sue decisioni in merito alle prossime elezioni regionali rispetto alle quali ha deciso di fare un passo indietro, nonostante fosse da molti accreditata come papabile candidato presidente del centrosinistra al posto dell’uscente Luca Ceriscioli.

 

“Gira da qualche settimana con insistenza il mio nome, gira da troppo e anche male”, così decide per il passo indietro dopo che aveva dato la sua disponibilità ad accettare la proposta ma “al verificarsi di due condizioni ossia che non fosse neppure pensata un’ipotesi di mia candidatura se prima il governatore uscente, il Pd e la coalizione di centrosinistra non avessero fatto la valutazione che lo stesso governatore uscente potesse non essere in questo contesto il candidato più competitivo per le prossime regionali e che si fossero stretti i tempi”. la Sindaca di Ancona aveva parlato anche di tempi – “Natale o al massimo Epifania” – condizioni che non si sono verificate, così da spingere Mancinelli alla rinuncia.

I dettagli, dalle sue parole, nel video in alto.

 

(20 febbraio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: