Aperto lo Sportello Antiviolenza dell’Università degli Studi di Perugia

di Redazione #Perugia twitter@perugianewsgaia #LGBTI

 

È stato presentato oggi, in occasione del 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza di genere, lo Sportello Antiviolenza dell’Università degli Studi di Perugia. Uno spazio di ascolto rivolto a student* e a personale dell’Ateneo per intercettare ed arginare la violenza in ogni sua forma. L’Università di Perugia è la prima a livello nazionale a dotarsi di uno Sportello Antiviolenza che si occupa non solo della violenza e delle discriminazioni di genere, ma anche di orientamento sessuale e identità di genere.

In questo contesto, Omphalos porta con la sua trentennale esperienza nelle tematiche della lotta alla violenza e alla discriminazione verso le persone gay, lesbiche, bisessuali, trans e intersex. In particolare, l’esperienza del suo centro d’ascolto e di accoglienza, dove psicologhe lavorano da anni con persone in difficoltà che hanno subito discriminazioni e violenze legate al loro essere omosessuali o transessuali in tutti gli ambiti della società.

Lo Sportello Antiviolenza di UniPG, che entrerà in funzione già da giovedì 26 novembre, è gestito in sinergia e grazie al contributo delle associazioni Liberamente Donna ETS, Omphalos LGBTI, Associazione Donne contro la guerra, Libertas Margot, Accademia Pietro Vannucci e Forum Donne Amelia.

 

(26 novembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: